Home » Targeting trovare clienti interessati

Targeting trovare clienti interessati

Quando si ha un buon targeting trovare clienti interessati al prodotto è più semplice. Come fare targeting efficacemente

Con il targeting trovare clienti è più semplice e può rendere meglio. Uno dei concetti base del marketing è quello dell’individuazione del profilo cliente interessato attraverso il targeting. Le aziende investono ingenti somme per promuovere e aumentare le vendite, ma difficilmente un singolo prodotto desta lo stesso interesse in tutte le persone.

Grazie al targeting, il messaggio pubblicitario arriva solo ai potenziali clienti, massimizzando così l’investimento. Con la targhettizzazione si individua quella fetta di pubblico interessato a un determinato prodotto o servizio. Quanto più è preciso questo filtro, tanto maggiore è l’efficacia della campagna.

Ci sono diversi metodi di targhettizzazione. In relazione al prodotto o servizio e dalla capacità di integrarli tra loro, dipende una buona parte dell’efficacia di una campagna di marketing.

Targeting, quali media

Uno degli aspetti a cui bisogna fare attenzione è la scelta dei media. Ogni media copre, infatti, un determinato tipo di target diverso. Utilizzare un media non appropriato provocherà il fenomeno della dispersione con la conseguenza di generare scarsi risultati e quindi un mancato ritorno dell’investimento fatto.

Nella nostra opera di targeting, sono importanti i dati raccolti dagli advertising network. Grazie all’uso dei browser cookie, si profilano in maniera molto efficiente i clienti per:

  • età
  • genere
  • religione
  • propensione all’acquisto
  • cronologia delle ricerche
  • interessi

Oltre a questi, esistono altri dati raccolti utilizzati per attivare pubblicità mirate.

Reti come Google Ad Sense o Facebook Audience Network possono avvalersi di una enorme quantità di dati statistici. I dati si raccolgono grazie al fatto che milioni di utenti nel mondo utilizzano i servizi offerti da queste società.

Grazie a questa massa di dati i pubblicitari impostano le campagne online in modo da colpire gli utenti interessati ai loro prodotti o servizi.

Se cerco online un paio di scarpe da tennis, come per magia, dopo un po’, quando apro altri siti, appaiono pubblicità di scarpe da tennis.  Su internet la pubblicità aiuta a trovare ciò che si sta cercando!

Un’attenta opera di targhettizzazione sul database clienti utilizzando un CMR è fondamentale per la fidelizzazione. Avere un dialogo diretto con i clienti significa coccolarli e, al tempo stesso, consigliare il prodotto o servizio giusto. Questo avviene solitamente, nel momento più opportuno, anticipandone addirittura i desideri.

Nell’utilizzo dei dati degli utenti, si tiene in considerazione tutto ciò che attiene alla protezione dati e alla crescente sensibilità dei cittadini sul tema.

La sicurezza dei dati è senza dubbio uno dei temi fondamentali. Inoltre un’attenzione eccessiva potrebbe generare nel potenziale cliente un certo fastidio con effetti negativi per il brand.

I diversi metodi di targhettizzazione:

  • Per raggio – Determina il raggio di copertura
  • Temporale – Utilizza una frequenza limitata nel tempo o nella quantità degli annunci
  • Keyword – Prende in considerazione le ricerche degli utenti
  • Geografica – Prende in considerazione la posizione geografica dell`utente
  • Compatibilità – Prende in considerazione browser e sistema operativo
  • Contestuale – Prende in considerazione gli interessi
  • Socio demografica – Prende in considerazione età, genere, istruzione, reddito etc.
  • Del canale – Assegna i mezzi pubblicitari a specifici canali tematici, utile soprattutto per promuovere un marchio.
  • Comportamentale – Si studiano i comportamenti in rete per profilare gli utenti e proporre loro pubblicità mirate
  • Semantica – Si passa dal concetto di singola keyword all’intero contenuto testuale
  • Social media – Si utilizzano i dati raccolti dal social media

DigitMarche ti aiuta nell’individuazione del tuo target per trovare clienti interessati e nella scelta della migliore strategia comunicativa in relazione a esso.